FONDAZIONE FRATELLI DIMENTICATI

Non basta fare il bene, bisogna farlo bene.

È dalle periferie del mondo che ha inizio il cammino che ci conduce verso i più bisognosi. Il 1987 è l’anno in cui prenderà il via l’impegno più importante di Padre Antonio Alessi e che lo accompagnerà fino alla fine della sua vita.

Nasce infatti Fratelli Dimenticati, inizialmente sostenendo l’attività delle Helpers of Mary, suore missionarie di Bombay, nell’assistenza ai lebbrosi, ai poveri, ai bambini. Nel lungo cammino la Fondazione ha collaborato con congregazioni missionarie in India, Nepal, Africa e Centro America, accogliendo le richieste di aiuto di molti “fratelli dimenticati”.

50.000 bambini ricevono cibo, cure mediche, una casa in cui vivere, istruzione e un futuro migliore da costruire e in cui credere. La concretezza delle azioni caratterizza il nostro modo di operare che si muove lungo due distinte modalità d’intervento: il finanziamento concreto di progetti di sviluppo e il Sostegno a Distanza (https://fratellidimenticati.it/sostegno-a-distanza/che-cose-il-sostegno-a-distanza/).

Per informazioni e contatti: https://fratellidimenticati.it/contatti/

Per vedere i bambini sorridere,

SCARICA GRATUITAMENTE l’app    B4D

e inquadra i meravigliosi occhi di questa bambina.